giovedì 1 ottobre 2015

Blog de madre. Vale la pena imparare lo spagnolo!

Un paio di anni fa la ricerca delle tariffe meno care per l"Europa ci ha portato ad atterrare a Madrid.

Abbiamo subito approfittato dell'occasione per passare qualche giorno con i nostri amici spagnoli, che oltretutto hanno dei bambini che vanno molto d'accordo con i nostri.

Fra un pomeriggio al parco e uno al museo, abbiamo conosciuto una loro vicina, anche lei mamma.

Ma non solo mamma: una mamma blogger!

Già sapete della mia passione materna per chi apre il suo cuore sul web e condivide gioie, dolori e ironie della maternità.

Lei è stata un'illuminazione.

Alla fiera del libro di Madrid ho subito comprato il suo libro, Blog de madre, molto orgogliosa di conoscerne l'autrice.
Mi ha tenuto compagnia durante vari pomeriggi al mare, facendomi letteralmente sbellicare dalle risate, fra la curiosità dei vicini di ombrellone.

Magari lei viveva a Madrid, aveva Lasniñas e non due gemelli, abitava in un condominio chic con super giardino e piscina  e non in una townhome a Houston, ma le esperienze, le situazioni al limite, i sogni, quelli erano gli stessi, raccontati con grande umorismo.

Eva Quevedo descrive in modo semplice, scorrevole e divertente le avventure di una mamma e di tutto il suo seguito in una quotidianità fatta di poco tempo per sè, tanti amici con cui crescere i figli e la costante ricerca di un'identità che c"era, ma chissà dove l'abbiamo lasciata.

(Lo trovate su Amazon!!!)